Ivan Zazzaroni su Empoli-Juventus: “Ma che rigore è?”, Maradona jr: “Bravo, è una vergogna”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 ottobre 2018 20:11 | Ultimo aggiornamento: 27 ottobre 2018 20:12
Ivan Zazzaroni su Empoli-Juventus: "Ma che rigore è?", Maradona jr: "Bravo, è una vergogna"

Ivan Zazzaroni su Empoli-Juventus: “Ma che rigore è?”, Maradona jr: “Bravo, è una vergogna”

ROMA – Il tweet di Ivan Zazzaroni su Empoli-Juventus ha scatenato un putiferio social. Prima di entrare nel merito, ricordiamo che Ivan Zazzaroni è  direttore del Corriere dello Sport-Stadio e del Guerin sportivo, conduttore di Deejay Football Club su Radio Deejay.

Ivan Zazzaroni, al momento del rigore assegnato alla Juventus (qui il VIDEO), ha commentato: “Ma che rigore è? Bah…”. Commento che naturalmente si scaglia contro l’arbitro e contro la sua decisione di assegnare il tiro dagli undici metri ai bianconeri per il contatto tra Bennacer e Dybala nell’area di rigore dell’Empoli. 

Zazzaroni, che è molto seguito sui social, ha ricevuto moltissimi commenti. Alcuni di apprezzamento, come quello di Diego Maradona jr, altri di critica. Molti utenti hanno attaccato Zazzaroni dicendo che fa il tifo per il Napoli perché dirige Il Corriere dello Sport che non è di certo un quotidiano sportivo del nord…

Tra i commenti favorevoli, c’è quello di Diego Armando Maradona jr: “Niente di nuovo Ivan! Solo in questo Paese sono permesse certe cose. Vergogna (scritto con l’hashtag)”.

Insomma il post di Zazzaroni è stato l’ennesima occasione buona per scatenare la “guerra social” tra i tifosi della Juventus e quelli del Napoli. In soccorso dei tifosi del Napoli, sono giunti i tifosi delle altre squadre che odiano la Juventus. Anche questo è il campionato italiano ai tempi dei social, ora non si parla più di queste cose nei bar ma su Twitter. 

LEGGI ANCHE:
Classifica, calendario, risultati e marcatori del campionato di Serie A.
Come funziona l’abbonamento a Dazn per vedere le partite di Serie A.
I siti legali dove vedere in streaming le partite di calcio.