Zeman: “Chiellini odia l’Inter perché ci perde spesso. No alle cinque sostituzioni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Maggio 2020 15:46 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2020 15:46
Zeman: "Chiellini odia l'Inter perché ci perde spesso. No alle cinque sostituzioni"

Zeman: “Chiellini odia l’Inter perché ci perde spesso. No alle cinque sostituzioni” (foto Ansa)

ROMA – Show di Zdenek Zeman nel corso di una intervista a Un giorno da pecora su Rai Radio Uno.

L’ex allenatore di Roma e Lazio non ha risparmiato nessuno. 

Prima ha stuzzicato Chiellini, “Forse odia l’Inter perché ci perde spesso”, poi ha detto la sua sulla Serie A, “Dico no alle cinque sostituzioni”.

Le dichiarazioni di Zeman sono riportate da corrieredellosport.it.

“Gli auguri al Foggia per il centenario?

Li ho già fatti – prosegue Zeman, che compie oggi 73 anni- Chiellini ha detto che odia l’Inter?

Non ho letto nulla, non so di che si tratta, penso soltanto che ‘odiare’ è una brutta parola da usare per il calcio.

Forse l’ha detto perché l’Inter è la squadra contro cui ha perso di più, non lo so, non conosco le statistiche a riguardo, né le motivazioni.

Cosa ho fatto questi due mesi in quarantena?

Poche cose, visto che ero abituato a guardare la televisione.

La tv l’ho bruciata lo stesso, visto che non l’ho mai spenta.

È stata accesa 20 ore su 24 a vedere un po’ di tutto. Sacchi e Lippi hanno visto le loro vecchie partite? Io le mie non le vedo, anche se le ho tutte.

La regola delle cinque sostituzioni?

È un’altra di quelle cose che rende il campionato irregolare.

Se si giocano 20 partite con tre cambi, non si possono cambiare le regole.

Devono essere uguali per tutta la stagione.

Il cambio di regola favorirebbe le rose con più giocatori a disposizione.

La Juve?

Ci sono tante squadre che hanno una panchina lunghissima e che mandano in tribuna fior di giocatori”.