bristish medical journal

Francia, l’amante di Enrico II uccisa dall’oro… bevuto per rimanere giovane

22 dicembre 2009 19:55

Diane de Poitiers, l’amante del re Enrico II, è stata uccisa dalle eccessive dosi di oro ingerite – il tossicologo Joel Poupon spiega: «Altamente tossico in grandi quantità il metallo porta ad un calo immunitario, ad un’insufficienza renale e all’ anemia – Nelle sue lettere Diana scriveva spesso che era malata».