stefano palazzi

Calcioscommesse, “6 punti di penalizzazione alla Lazio”: tutte le richieste di Palazzi

24 luglio 2013 16:40 - di Redazione Blitz

Sei punti di penalizzazione per la Lazio (più 20 mila euro di ammenda), 3 punti al Genoa e al Lecce (già sanzionato l’anno scorso con la retrocessione dalla B alla Lega Pro). Li ha chiesti il procuratore federale Stefano Palazzi durante il processo sportivo al calcioscommesse in corso a Roma e relativo alle presunte combine di Lazio-Genoa (14 maggio 2011) e Lecce-Lazio (22 maggio 2011). Il procuratore della Figc Palazzi ha anche chiesto una squalifica di 4 anni e 6 mesi per il capitano biancoceleste Stefano Mauri, e 3 anni 6 mesi per l’ex genoano Omar Milanetto.

Salernitana-Bari 3-2 “fu truccata”: tremano Ranocchia, Gillet e la Serie A

10 ottobre 2012 09:19

Qualche mese fa il quotidiano Repubblica, tra le carte depositate e ignorate dal procuratore della Figc Stefano Palazzi, scova un fax. È un documento nel quale Micolucci, ex calciatore dell’Ascoli, già testimone chiave del processo di Cremona, denuncia una serie di partite “fatte” dal Bari della stagione 2009-2010. Letto quel fax sulle pagine del giornale, il procuratore di Bari, Antonio Laudati, decide di indagare.

Calcio scommesse: Palazzi chiede la radiazione di Bertani

26 settembre 2012 19:17

Cinque anni di squalifica più preclusione per l’ex calciatore del Novara Cristian Bertani, quattro anni e nove mesi per l’ex Mantova Alessandro Pellicori: sono le pesanti richieste del procuratore federale, Stefano Palazzi, nell’ambito del processo al Calcioscommesse.