Milano, prima alla Scala, gli studenti: “Caricati all’improvviso e presi a manganellate”

Pubblicato il 7 Dicembre 2010 17:26 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2010 17:37

”Quando ho visto che iniziava ad esserci tensione mi sono messo in mezzo e mi son beccato tre manganellate senza nessun motivo”. E’ quanto racconta uno dei ragazzi protagonisti degli attimi di tensione che si sono registrati fuori dal Teatro alla Scala di Milano tra i manifestanti e le forze dell’ordine.

”La carica è avvenuta all’improvviso – prosegue Andrea, uno studente dell’Accademia di Brera – e molti ragazzi si sono presi delle botte”. ”E’ successo tutto – spiega Giuseppe, della Statale di Milano – quando è arrivato nella piazza un altro gruppo di ragazzi: non ci hanno nemmeno fatti avvicinare alle transenne ma ci hanno subito spinti indietro”.

Uno dei ragazzi coinvolti è stato visto girare per la piazza con del ghiaccio sulla testa ma nessuno sembrerebbe essersi fatto male in maniera seria.

[gmap]