Ricerche sullo stress per capire le reazioni dell’organismo: quando è troppo dà l’ulcera

stefania cacciani
Pubblicato il 8 Settembre 2010 15:54 | Ultimo aggiornamento: 10 Settembre 2010 18:24

Lo stress prepara l’organismo ad affrontare momenti difficili. Su questo campo si sono avventurati e si avventurano molti ricercatori, per capire  come funziona: quando lo stress è eccessivo fa male e può provocare anche vari tipi di ulcera.

Fondamentali sono ancor oggi i lavori di due scienziati che si possono considerare i padri dello studio sullo stress, Walter Cannon e Hans Selye.Al centro delle loro ricerche ci sono le risposte di stress che producono reazioni fisiologiche nell’organismo.

Selye, in un vecchio e sempre attuale studio, ha osservato come la somministrazione di stimoli che provochino stress di vario genere negli animali dia ipertrofia della porzione corticale della ghiandola surrenale e atrofia del timo, che a loro volta producono effetti a cascata sull’intero organismo, preparando l’animale ad affrontare l’evento stressante.

Quando le situazioni di stress si prolungano troppo nel tempo quelle modifiche però sono dannose e possono condurre a malattie come ulcera gastrica e duodenale nell’individuo colpito.