Adani: “Errore Atalanta-Verona? Vergognoso come dire che la Juventus deve salvarsi”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 7 Dicembre 2019 18:13 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2019 18:13
Adani: "Errore Atalanta-Verona? Vergognoso come dire che la Juventus deve salvarsi"

Lele Adani in un fermo immagine su Sky Sport

MILANO – Post partita di Atalanta-Verona infuocato negli studi di Sky Sport a Milano. L’opinionista Lele Adani, ex calciatore di Inter e Fiorentina, si è infuriato per l’errore arbitrale che ha permesso al Verona di sbloccare la partita contro l’Atalanta. Secondo Adani, l’errore commesso è inaccettabile perché l’arbitro, ed i suoi assistenti, hanno a disposizione lo strumento del var.

Se l’arbitro sbaglia, non può essere che cadono in errore anche i suoi assistenti. Cosa ci sta a fare una squadra arbitrale se nessuno si accorge di una cosa così clamorosa? Per spiegare questo concetto, Adani si è lasciato andare ad un paragone piuttosto singolare.

Adani: “L’errore commesso dall’arbitro e dai suoi assistenti in Atalanta-Verona è inaccettabile. E’ vergognoso perché hanno a disposizione il var. Perché non è stato usato? Cosa stavano guardando mentre il Verona batteva la rimessa laterale otto metri più avanti? Assurdo convalidare questo gol di Di Carmine, capisco la rabbia da parte dei calciatori dell’Atalanta.

Per farvi capire quanto sia vergognoso, vi faccio un esempio. E’ come se io dicessi che la Juventus è in lotta per non retrocedere. Dato che non è vero, anzi la Juve è in lotta per lo scudetto, mi macchierei di una frase vergognosa. Oggi gli arbitri hanno fatto lo stesso, hanno commesso un errore imbarazzante”.