Adrian, le restanti 5 puntate andranno in onda in autunno: problemi di salute per Celentano

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 25 febbraio 2019 20:49 | Ultimo aggiornamento: 25 febbraio 2019 20:49
adrian adriano celentano

Adrian, le restanti 5 puntate andranno in onda in autunno (foto Ansa)

MILANO – Le cinque puntate rimaste di Adrian andranno in onda tra settembre ed ottobre. A dirlo è Mediaset e Clan in un comunicato congiunto che mette chiarezza sui motivi della “sospensione”.

Non sarebbero solo i deludenti dati di ascolto: a decidere lo spostamento della trasmissione è infatti lo stato di salute di Adriano Celentano che sarebbe dovuto progressivamente essere sempre più presente. A questo punto sono in molti a domandarsi quale il suo reale stato di salute. 

 Clan e Mediaset, nel comunicato spiegano che “per esigenze di salute e di convalescenza di Adriano Celentano” le ulteriori cinque puntate di “Adrian”, “vengono riprogrammate per settembre/ottobre 2019. Il giorno esatto di messa in onda sara’ comunicato successivamente”.

“Come da originario sviluppo del programma che vedeva l’aumento progressivo della presenza di Adriano Celentano – recita la nota – quest’ultimo sarà presente in scena in tutte le restanti cinque puntate previste”.

Già il 6 febbraio scorso la trasmissione era stata sospesa e rinviata di 2 settimane per “un malanno di stagione” di Celentano. Da più parti comunque si sottolineava il costante calo di ascolti. La prima puntata aveva registrato 4,5 milioni di telespettatori col 19,08% di share, numeri ritenuti già non particolarmente soddisfacenti.

La settimana successiva il crollo era stato consistente: 2,89 i milioni di persone davanti allo schermo per seguire il programma del ‘molleggiato’ con il 13,26% di share. Anche questo, sottolineano alcuni osservatori, potrebbe aver spinto alla riprogrammazione che potrebbe non avvenire nella rete ‘ammiraglia’ di Canale 5 ma in un’altra tv del gruppo. Bisogna aspettare settembre per capire. 

Fonte: Agi