Adriano Celentano: “Incidente nave Venezia? Per una cosa del genere i governi dovrebbero cadere”

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 4 giugno 2019 14:34 | Ultimo aggiornamento: 4 giugno 2019 14:34
Adriano Celentano: "Incidente nave Venezia? Per una cosa del genere i governi dovrebbero cadere"

Adriano Celentano: “Incidente nave Venezia? Per una cosa del genere i governi dovrebbero cadere”. Un frame del video

ROMA – “Un motivo per cui i governi dovrebbero cadere”: è questo il titolo del video pubblicato da Adriano Celentano sul suo blog, 53 secondi inediti e ‘profetici’ del cartoon ‘Adrian‘, in cui una gigantesca nave da crociera attraversa la Giudecca, sfiora appena una piccola imbarcazione e poi si abbatte sulla banchina di piazza San Marco, fino a distruggere la facciata di Palazzo Ducale, lasciando macerie e fiamme (per vederlo clicca copia questo link: https://ilmondodiadriano.it/2019/06/04/motivo-governi-dovrebbero-cadere/).

Celentano si è mobilitato da tempo contro le grandi navi. Nel 2015 aveva preso posizione contro il Tar del Veneto che non aveva bloccato il transito delle grandi navi nella Laguna. Dalle colonne del Fatto Quotidiano, Celentano aveva definito il giudice che aveva preso la decisione “un miserabile” ed aveva ricevuto, in risposta a questa frase, una denuncia per diffamazione. Il cantante aveva poi attaccato il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro per aver bloccato anziché promosso, sempre nel 2015, una mostra sulle grandi navi dal titolo “Mostri di Venezia”. 

A proposito dell’incidente di domenica scorsa, Celentano che nel suo cartoon aveva già immaginato i rischi estremi del passaggio delle grandi navi a Venezia, nell’accompagnare il video sul blog scrive: “Mi auguro che, dopo questo grave incidente, chi deve decidere, decida in fretta e con il coraggio dell’onestà”. Intanto, per quanto riguarda Adrian, le ultime cinque puntate sono attese su Canale 5 il prossimo autunno.

5 x 1000

A seguire alcune immagini tratte dal video (onte: Ansa, Il Gazzettino, Wimeo). 

Nave Adrian Celentano

 

gente fugge nave venezia

nave giudecca venezia