Agorà, gaffe dell’inviata a Napoli per Coronavirus: “Siamo sfortunati, non c’è nessuno”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Aprile 2020 9:49 | Ultimo aggiornamento: 16 Aprile 2020 12:02
Agorà (Rai3), gaffe inviata a Napoli per Coronavirus: "Siamo sfortunati, non c'è nessuno"

Agorà, gaffe inviata a Napoli per Coronavirus: “Siamo sfortunati, non c’è nessuno” (Foto da video)

ROMA – Voleva documentare le violazioni ma la strada di Napoli è deserta. E così, l’inviata di Agorà, si dice delusa:

“Io ti voglio far vedere quest’immagine. Noi siamo in una zona che sarebbe pedonale, siamo qui da circa mezz’ora. C’è in realtà un passaggio di auto abbastanza numerose, abbiamo visto furgoncini”.

Alle sue spalle, però, si vedono pochissime auto in transito.

“Non siamo fortunati in realtà – dice l’inviata, evidentemente delusa – in questo momento si stanno comportando… Non c’è nessuno, ma fino a pochi minuti fa c’era un passaggio intenso”.

Le parole hanno scatenato, come ovvio, i social.

“Ore 8.30, la giornalista in diretta – scrive un utente – dice che a Napoli c’è troppa gente per strada ma la telecamera inquadra una via Scarlatti deserta. Lei: ‘Non siamo stati fortunati, fino a pochi minuti fa qui c’era un traffico intenso’… Come fate a non vergognarvi?”.

E ancora: “Mi spiace non se ne parli, ma nel mio piccolo vorrei sottolineare quanto in basso stia scavando #agorai: l’inviata, in barba a ogni regola di distanziamento, tocca l’ospite; ‘Non siamo fortunati, i napoletani si stanno comportando bene’. Mi vergogno per loro”.

Nei giorni scorsi la trasmissione di Rai3 aveva mandato in onda l’inseguimento di un uomo col drone. “Si fermi c’è il drone“, urlava l’agente all’inseguimento di un runner in fuga nel video trasmesso da Agorà. Il tutto sottolineato dalle note della Cavalcata delle Valchirie di Wagner come nella scena del bombardamento al napalm di Apocalypse Now. (Fonte: RaiPlay)