Aka7even chi è: età, dove e quando è nato, vita privata, carriera, canzoni, fidanzata, l’encefalite, il vaccino

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Dicembre 2021 15:09 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2021 18:27
aka7even , foto ansa

Aka7even chi è: età, dove e quando è nato, vita privata, carriera, canzoni, fidanzata, l’encefalite, il vaccino (foto Ansa)

Aka7even chi è: età, dove e quando è nato, vita privata, carriera, canzoni, fidanzata, l’encefalite, il vaccino. L’ex concorrente di Amici (molto probabilmente tra i prossimi concorrenti del Festival di Sanremo) è tra gli ospiti di sabato 4 dicembre di Verissimo. 

Dove e quando è nato, età, vero nome e biografia di Aka7even

Aka7even, al secolo Luca Marzano, è nato il 23 ottobre del 2000 a Vito Equense, in provincia di Napoli. Luca ha 21 anni ed ha cominciato a cantare grazie alla forte passione per la musica.

Ancora giovanissimo, Aka7even è già autore, interprete e produttore dei suoi stessi brani, nella squadra di Cosmophonix Production, famosa etichetta discografica indipendente italiana. Nel maggio del 2019 il debutto con il suo primo album di inediti intitolato “Chiaroscuro” e il boom di consensi e visualizzazioni ottenuti su YouTube. Da quel momento Aka7even inizia a farsi conoscere pubblicando con successo numerosi singoli: da “Hotel” con Sac1, fino alla rivisitazione della celebre sigla de “La Casa di Carta”, passando per “Chupa” con il produttore BossFamily e “Coco” con Biondo, anche lui ex concorrente di “Amici”.

Il suo effettivo debutto televisivo è avvenuto nel 2017, con l’undicesima edizione di “X-Factor”. Sotto la guida dell’allora giudice Fedez, capitano della squadra “Under uomini”, Marzano è arrivato fino ai Bootcamp, non riuscendo però a raggiungere i tanto ambiti live. Dopo quell’esperienza, con lo pseudonimo di Aka7even, continua a studiare e formarsi sia nel canto che nella strumentazione, fino ad approdare ad Amici

Nella scuola, Aka7even ha avuto l’opportunità di presentare ben quattro inediti, tutti disponibili sulle maggiori piattaforme di streaming musicale. Dalla canzone di debutto “Yellow”, fino alla più apprezzata dal pubblico “Mi manchi“.

La fidanzata Martina e la vita privata di Aka7even

Dopo poche settimane dall’ingresso di Amici, si è innamorato di Martina Miliddi. La storia è venuta fuori perché la ragazza si è mostrata gelosa della nuova entrata Enula. Dopo l’uscita dalla scuola di Martina, il 20enne ha avuto un piccolo crollo nel quale ha dichiarato come l’orgoglio abbia prevalso sul resto. Tuttavia Martina in un’intervista successiva ha dichiarato che lei ed Aka sono in ottimi rapporti e si vogliono molto bene, specificando tuttavia che la loro relazione si è conclusa all’interno della scuola.

Aka7even e l’encefalite 

La sua forte passione per la musica è stata accentuata dopo un evento tragico di cui è stato protagonista e che gli ha permesso di riconoscere l’importanza di non mollare e di vivere appieno ogni istante della vita. Nel 2008 infatti è stato vittima di un incidente ed è rimasto in coma alcuni giorni. Il coma è stato provocato da una encefalite ed ha avuto conseguenze gravi: “A sette anni sono finito in coma per una crisi epilettica causata da un virus che aveva attaccato il cervelletto. Ci sono rimasto sette giorni… Credo per questo di avere sette vite, come i gatti”, ha raccontato al Corriere della Sera.
 
“Avevo qualche timore prima di partecipare ad Amici, pensando che sarebbe stato più complicato farsi prendere sul serio. Mi sono reso conto che non è così. Ma per il resto tengo aperta ogni porta: oggi sono un artista, domani potrei scegliere di fare il meccanico. Se mi piaccio esteticamente? Fisicamente non sono certo un palestrato, ma sto imparando a convivere con i miei difetti”, ha aggiunto il cantante.
 
“Teoricamente i medici dicevano che non avrei più dato segni di vita. Mamma però ci credeva perché vedeva, sentiva e percepiva che ce l’avrei fatta. I dottori le dicevano ‘no signora, non speri ancora’. Alla fine però mi sono svegliato dopo una settimana. Per i medici era un miracolo totale. Mio fratello mi faceva sentire la musica. Lui mi ha accompagnato in questo percorso. La mia famiglia è stata molto presente. Mio fratello mi metteva le cuffie e mi faceva ascoltare la sua voce mentre cantava. Quel gesto lì mi ha fatto piangere. I medici dicevano ‘come fa a piangere se è in coma?’. Anche mia madre non capiva e sperava. Però i dottori dicevano che erano liquidi rimasti che sfogavo, quindi non piangevo per la musica, ma per una cosa fisica”, ha aggiunto ancora Aka7even.

Aka7even e i problemi dopo il vaccino

Lo scorso luglio, il ragazzo si è vaccinato contro il Covid. In alcune storie Instagram ha poi rivelato ai suoi fan di aver passato una nottataccia: “Non ce la faccio più. Da stamattina ho un dolore enorme alla spalla sinistra. Se avete rimedi aiutatemi perché ho provato con il ghiaccio, niente. Vi prego aiutatemi perché non riesco a dormire” aveva raccontato in quell’occasione.