Alba Parietti e l’aggressione al cane: “Venghi sta bene, mio figlio… meno”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 marzo 2019 12:41 | Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2019 12:41
Alba Parietti e l'aggressione al cane: "Venghi sta bene, mio figlio... meno" (foto Instagram)

Alba Parietti e l’aggressione al cane: “Venghi sta bene, mio figlio… meno” (foto Instagram)

ROMA – Francesco Oppini, il figlio di Alba Parietti, è finito in ospedale dopo essere rimasto ferito alle mani nel tentativo di salvare il cagnolino di famiglia, Venghi, dall’aggressione di un pastore tedesco.

La Parietti ha spiegato la dinamica dell’incidente nel corso della trasmissione radiofonica “I Lunatici”: “Il Venghi, il nostro cane, mi ha fatto preoccupare quasi più di mio figlio. Il cane ha litigato con un altro cane, mio figlio si è buttato in mezzo per separarli e praticamente ha avuto quasi la peggio. Io ho un cane attore, narciso patologico e anche falso invalido. Pensavamo fosse morto, invece per fortuna si è ripreso. Mio figlio, poverino, un po’ meno. Adesso, comunque, stanno tutti bene”.

Il figlio della Parietti è finito in ospedale con ferite alle mani e al polso, il cane – che doveva essere operato- è tornato presto in perfetta forma: “Sono pronta a denunciare il mio cane truffa. Questo è lui oggi. Fresco di ricovero. Due giorni fa il cane era praticamente sull’orlo del decesso… si è alzato come Lazzaro, non zoppica, manca solo che chieda lui i danni a mio figlio e al cane lupo”. Fonte: Instagram.