Alba Parietti: “Diletta Leotta? Ovvio che la “odio”… Paola Ferrari come una sorella”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 18 aprile 2019 17:04 | Ultimo aggiornamento: 18 aprile 2019 17:04
Alba Parietti: "Diletta Leotta? Ovvio che la odio... Paola Ferrari come una sorella"

Alba Parietti: “Diletta Leotta? Ovvio che la odio… Paola Ferrari come una sorella” (da Instagram)

MILANO – Alba Parietti ha rilasciato a “Chi” le seguenti dichiarazioni su Paolo Ferrari, definita più che una sorella, e su Diletta Leotta, ha detto scherzosamente di odiarla per la sua bellezza e la sua giovinezza. Ecco le dichiarazioni di Alba Parietti a “Chi”. 

Alba Parietti: “Diletta Leotta? È ovvio che la odio, come tutte le donne della mia età”.

Alba Parietti inizia la sua intervista a “Chi” commentando le dichiarazioni di Paola Ferrari su Diletta Leotta. Paola Ferrari ha detto che Diletta Leotta ha fatto ricorso alla chirurgia plastica. Affermazione che è stato prontamente smentita dalla stessa Leotta.

“Premesso che per me Paola Ferrari è più che una sorella, non posso rispondere anche di quello che dice lei. Si diverte a provocare, se lo può permettere. Se mi piace la Leotta? È ovvio che la odio, come tutte le donne della mia età davanti alle strafi..e, come le viene solo in mente che possa piacermi (ride, ndr.)? Ai miei tempi bastavano le gambe? Bastavano le gambe e 18 anni di gavetta. La cosa che mi fa più arrabbiare è che la Leotta sa anche palleggiare, quando l’ho vista con il pallone attaccato al piede ho preso il Maalox come Beppe Grillo”.

Diletta Leotta, ecco chi è la showgirl attaccata da Paola Ferrari. 

Diletta Leotta è giovanissima ma ha già una importante carriera televisiva alle spalle. Dopo aver mosso i primi passi in Sicilia, è passata a Sky Sport dove ha condotto la “Casa della Serie B”, programma di approfondimento sulla seconda divisione del calcio italiano.

In estate è passata a Dazn dove è stata ingaggiata per essere il volto femminile ed il nome di punta per il calcio. La Leotta conduce “Diletta Gol”, la trasmissione di approfondimento calcistico sul campionato italiano di calcio di Serie A ed è inviata alle partite più importanti del sabato e della domenica. 
Fonte: Chi.