Alba Parietti a Yann Moix: “50enni vecchie? Fa schifo ed è razzista”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 gennaio 2019 16:06 | Ultimo aggiornamento: 12 gennaio 2019 16:06
Alba Parietti a Yann Moix: "50enni vecchie? Fa schifo ed è razzista"

Alba Parietti a Yann Moix: “50enni vecchie? Fa schifo ed è razzista”

ROMA – “Moix? Questo signore se avessi 25 anni mi farebbe completamente schifo. Capisco che a lui piacciano quelle giovani, bisogna vedere il contrario. Il problema dei 50 anni lo hai lui, non io. Sono dichiarazione razziste, da povero imbecille”. Lo dice Alba Parietti a La Zanzara su Radio 24 sulle dichiarazioni dello scrittore francese Yann Moix che aveva detto: “50enni vecchie da amare? Preferisco le giovani”. 

“Oggi  dice la Parietti – a 57 anni rimorchio più di prima. Con una forbice molto larga che va dai 25enni ai 70enni. I ragazzi giovani sono curiosi, e con loro vivo del mio mito passato come i vecchi monumenti ai caduti. Però sono capitata in un momento storico in cui vanno di moda le vecchie. Sono fortunata perché quando ero giovane tiravano più le ragazzine”.

“Felice e sicura di me come lo sono adesso – insiste la Parietti – non lo sono mai stato. A me over 50 piace. E comunque di piacere a quel vecchio carciofo dello scrittore francese non mi interessa, non lo toccherei nemmeno con una canna da pesca e non leggerei mai un suo libro”.  “Per i migranti sulle due navi – dice ancora la Parietti – mi sono vergognata come tutti. Non c’è stata umanità e quando si vede un bambino in quelle condizioni non si può dire prendeteveli a casa vostra. Tra Baglioni e Salvini sto con Baglioni tutta la vita, ci siamo incattiviti. D’altra parte  sono stata la fondatrice di un Baglioni Fans Club”.

5 x 1000

Ti ha chiamato Freccero per Rai2?: “Ci siamo sentiti. Adesso farò l’Isola dei Famosi. E perché no, magari potrei tornare a Rai 2. Io all’epoca ero sotto l’egida del generale Freccero”.