Alberto Angela: “La vittoria su Maria De Filippi? Non faccio tv per i dati”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Ottobre 2019 15:55 | Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre 2019 15:55
Alberto Angela, Ansa

Alberto Angela (foto Ansa)

ROMA – Intervistato dal Fatto Quotidiano, Alberto Angela parla degli straordinari risultati di share della prima puntata della nuova stagione di Ulisse (battuta anche la De Filippi):

“Se ho festeggiato? Non facciamo questi programmi per il risultato, il nostro successo è già andare in onda in prima serata. Dall’altra parte ci sono gruppi di altissima professionalità, leader del sabato sera. I dati, certo, vanno considerati, ma per me quello che conta è far arrivare la divulgazione scientifica a più persone possibili […] Siamo l’unico Paese al mondo che ha lanciato e vinto questa sfida”.

Alberto Angela sembra smentire il refrain “con la cultura non si mangia” e dichiara:

“È la mente che mangia. Si crea una cultura della cultura. E l’Italia in questo è speciale: ci nutriamo di cultura in ogni cosa che facciamo, dalla ricetta nel piatto alla piazza in cui incontriamo gli amici al parente che ti racconta la storia di un luogo. La cultura è come l’aria: la respiriamo tutti, ricchi e poveri. Basta aprire la finestra […] Molte delle nostre città potrebbero essere capitali di intere nazioni, e infatti in passato lo sono state […] Il patrimonio è la nostra identità e va tutelato”.

Fonte: Il Fatto Quotidiano.