Alberto Dandolo: “Barbara D’Urso mi ha denunciato”. Lei: “Denuncia contro ignoti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Ottobre 2019 14:26 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2019 14:26
Alberto Dandolo e la denuncia di Barbara D'Urso per stalking

Alberto Dandolo e la denuncia da Barbara D’Urso per stalking (Credit Instagram)

ROMA – Alberto Dandolo, giornalista di Dagospia, da Instagram annuncia di essere stato denunciato da Barbara D’Urso. La conduttrice di Canale 5 avrebbe denunciato per stalking il giornalista, che si è visto arrivare un avviso di conclusione delle indagini. La D’Urso però ci ha tenuto a precisare di aver sporto denuncia contro ignoti e in particolare contro un account  fake Instagram che la insultava.

La notizia della denuncia arriva da Dandolo, che su Instagram posta la foto dell’avviso e scrive “Sgoooooppp” taggando il profilo ufficiale della D’Urso: “Per chi fa il mio lavoro arrivare a dare per primo una notizia è non solo una bella soddisfazione ma è anche, per lo meno per me, un piacere quasi fisico. Sulla notizia che vi sto per comunicare non potevo arrivare secondo. Giornalisticamente non me lo sarei mai perdonato. Ma in primis non lo avrei accettato umanamente. Perché per lavoro io scrivo della vita della gente. Quello che vale per loro io lo devo applicare prima di tutto a me stesso”.

Il giornalista spiega che è “una questione di dignità, trasparenza e rispetto verso il mio vero editore :il lettore. Io se avessi avuto in mano questa comunizione giudiziaria riferita a una persona pubbica io ne avrei scritto, proprio come mi appresto a fare ora. Eh si, perché la notizia riguarda proprio il sottoscritto e il suo presunti coinvolgimento in un procedimento giudiziario relativo ad un profilo instagram che si chiamava @barbaracarmelitadurto”.

Dandolo prosegue: “Vi scrissi già qualche tempo fa che fui interrogato a lungo dalla Polizia Postale. Ma la notizia del giorno è che in questi mesi sono stato indagato e che qualche giorno fa si sono pure chiuse le suddette indagini. Ovviamente io vorrei dirvi e darvi tanti dettagli che non posso rendere noti per opportunità legali. Ma vi giuro su ciò che ho di più caro che TUTTI, e dico TUTTI, gli atti che la legge mi permetterà di pubblicare li pubblicherò qualora sciaguratamente dovessi essere processato. Ieri ho ritirato alla Polizia Postale la notifica di comunicazione fine indagini e ho scoperto che sono stato indagato per stalking contro la signora Maria Carmela D’Urso”.

E conclude: “Solo da questo momento il mio avvocato avrà accesso agli atti. Una volta letti, scriveremo una memoria difensiva in cui dovrò far maturare al Pm la certezza di non essere uno stalker informatico seriale della signora Maria Carmela. Un persecutore ossessionato da lei a tal punto da creare molteplici profili fake con i quali stalkerizzarla, compromettendone la sua salute fisica e i suoi equilibri psichici. (LEGGETE LA PARTE ORIGINALE IN FOTO). POI LE STRADE SONO 2 : O SI ARCHIVIA LA MIA POSIZIONE O MI SI RINVIA A GIUDIZIO. In quest’ultimo caso divento IMPUTATO”.

La D’Urso non ha perso tempo e ha replicato: “A proposito della vicenda riportata dal sito Dagospia in relazione ad una mia denuncia, preciso di averla sporta, con l’assistenza dell’avvocato Salvatore Pino, nei confronti di IGNOTI per un account fake di Instagram. Leggo che sarebbero stati identificati i responsabili a me però assolutamente ignoti in questa vicenda. Grazie”. (Fonte Instagram)