Aldo Busi: “Nucleare? Ma devono andare a morire ammazzati”

Pubblicato il 10 Giugno 2011 19:00 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2011 19:01
aldo busi

Aldo Busi

ROMA –  Durante la puntata di ieri di Linea Notte su Rai 3, Aldo Busi attacca il Governo sul nucleare: “E’ vergnoso che ci siano queste beghe da pollaio – commenta – questioni tribali di localismi di fronte a un’emergenza universale. Stanno lì a parlare di come si guardano la mattina le caccole la mattina l’uno nell’altro, sono da prendere e da impalare. Questa Italia qui è il nostro disastro nucleare. Io affido le centrali nucleari a questo Governo che vuole fare questa legge sulla giustizia? Ma devono andare a morire ammazzati”.

Busi aggiunge che non si fiderebbe di nessuno. “Non è il momento – dice – non c’è questo rapporto fra economia, politica e scienza. E’ tutto taroccato”: