Alessandro Borghi su Twitter: “Non sono il deputato Claudio, basta dibattiti politici”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Settembre 2019 19:46 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2019 0:49
Alessandro Borghi su Twitter

Alessandro Borghi e lo sfogo su Twitter: replica anche il leghista Claudio

ROMA – L’attore Alessandro Borghi non ne può più di essere confuso su Twitter con il politico Claudio, esponente della Lega e presidente della Commissione Bilancio della Camera. “Ragazzi, vi prego smettetela di menzionarmi in dibattiti politici di dubbio gusto”, scrive l’attore nello sfogo.

Borghi, vincitore del David di Donatello per aver interpretato Stefano Cucchi nel film “Sulla mia pelle”, su Twitter viene confuso con il leghista Claudio e viene menzionato in dibattiti politici sulla crisi di governo e sulla nascita del nuovo. Per questo motivo, l’attore ha scritto su Twitter: “Ragazzi, vi prego, sono Alessandro Borghi, non Claudio, smettetela di menzionarmi in dibattiti politici di dubbio gusto. Con affetto”.

La replica anche del leghista Borghi non si è fatta attendere. Anzi, divertito, ha scritto anche lui su Twitter: “E io sono Claudio Borghi, il politico, non Alessandro l’attore, ma se volete continuare a dirmi che sono bellissimo in Suburra e a postare gif di dighe che si aprono o di cascate fate pure”. (Fonte Twitter)