Alessandro Greco, le proteste contro la chiusura del programma “Zero e lode”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 settembre 2018 16:20 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2018 16:20
Alessandro Greco, le proteste contro la chiusura del programma "Zero e lode"

Alessandro Greco, le proteste contro la chiusura del programma “Zero e lode”

ROMA – Sui social impazzano le proteste dopo la cancellazione del programma “Zero e lode” di Alessandro Greco. Programma che lo scorso anno ha avuto degli ottimi riscontri in termini di ascolto

Su Twitter per riavere la trasmissione è stato lanciato l’hashtag #RidateciZeroELode. In molti se la sono presa anche con Caterina Balivo, la cui unica colpa è aver preso il posto di Alessandro Greco con la sua trasmissione “Vieni da me”.

Intervistato dal Fatto Quotidiano, Alessandro Greco però non ha voluto alimentare le polemiche:

“Di solito quando finisce qualcosa si rimane con l’amaro in bocca, invece io ho la bocca dolcissima. Abbiamo concluso questo esperimento con risultati importanti e un’ondata incredibile d’affetto. Dicono che è già venuto a mancare quell’effetto di comitiva che si era creato in questi mesi. Come se la compagnia che frequenti abitualmente si scioglie all’improvviso e ti lascia un vuoto (…). Qualora la Rai dovesse mandarmi dei segnali sul fronte Zero e Lode, o anche su altri progetti, io sarò ben contento di scattare ai blocchi di partenza. Sa perché? Perché ritengo di non aver mai tradito il pubblico e di conseguenza loro non mi hanno mai abbandonato. Nonostante il nostro rapporto sia stato condizionato, mio malgrado, da una poca utilizzazione negli anni passati loro mi hanno sempre dimostrato affetto. E me lo stanno dimostrando anche stavolta”