Alessia Logli, la figlia di Roberta Ragusa: “Sono felice che papà sposi Sara Calzolaio. Lei mi ha aiutato molto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Settembre 2020 10:41 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2020 10:41
Alessia Logli, la figlia di Roberta Ragusa

Alessia Logli, la figlia di Roberta Ragusa: “Sono felice che papà sposi Sara Calzolaio. Lei mi ha aiutato molto”

“Sono felice si sposino: se mio babbo è felice, io sono felice per lui”. Così a Live Non è la d’Urso, Alessia Logli, 19enne figlia di Roberta Ragusa e Antonio Logli.

Alessia Logli, la figlia di Roberta Ragusa, la donna scomparsa da Gello San Giuliano Terme il 13 gennaio 2012 e mai ritrovata, è stata ospite di Live Non è la d’Urso.

La giovane, 19 anni, ha parlato del suo rapporto con Sara Calzolaio, l’amante del padre, Antonio Logli, condannato a 20 anni di carcere per l’omicidio della Ragusa.

“Mi è stata vicina e avevo bisogno di una figura femminile mancando mamma, ha cercato di aiutarmi come meglio poteva a crescere. Adesso le voglio bene”.

“Papà l’ha fatta avvicinare piano, perché quando ho scoperto che lei, che era la nostra tata, era la sua amante, ho reagito male. Sono stata delusa, è stato scorretto” ha raccontato.

“Inizialmente non è stato facile, poi si passa oltre. L’ho iniziata a conoscere sotto un altro punto di vista, mi è stata accanto, è stata la mia figura femminile di riferimento. Le voglio bene, sono felice delle nozze. Senza papà la vita è più dolorosa di prima. Lo posso vedere solo in videochiamata per via del Covid”.

Sul matrimonio tra il padre e la Calzolaio ammette: “Inizialmente non è stato facile accettare la cosa. Sono felice si sposino: se mio babbo è felice, io sono felice per lui”.

“Credo ancora all’innocenza di mio padre – continua Alessia, che ha sempre sostenuto il padre contro i parenti della madre – credo sia stato un errore”.

“Finché non avrò la prova concreta del fatto che lei è morta, crederò sempre nel mio cuore che lei è viva e che possa tornare un giorno da me”.

Solo poche settimana fa la morte di Roberta Ragusa è stata ufficializzata anche dal Tribunale Civile, proprio su richiesta dei legali di Alessia e Daniele Logli, per poter dar seguito alla successione dei beni.

“Per fortuna ho un carattere forte – conclude la ragazza – Ho avuto mille pensieri, se sapessi cosa è successo sarei già da mia madre. Ero molto legata a lei e spero sia ancora viva”. (fonte LIVE NON E’ LA D’URSO)