Alla Lavagna, Daniela Santanchè ai bambini: “Chi paga comanda. Il denaro unico strumento di libertà”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 febbraio 2019 12:13 | Ultimo aggiornamento: 4 febbraio 2019 12:13
Alla Lavagna, Daniela Santanchè ai bambini: "Chi paga comanda. Il denaro unico strumento di libertà"

Alla Lavagna, Daniela Santanchè ai bambini: “Chi paga comanda. Il denaro unico strumento di libertà”

ROMA – Nei giorni scorsi aveva polemizzato con Vladimir Luxuria per la sua lezione sul processo di transizione da un sesso all’altro, transgender e discriminazione, e adesso Daniela Santanché agli stessi bambini del programma di Rai 3 Alla Lavagna ha portato la sua, di lezione: “Il denaro è l’unico strumento di libertà”.

“Il denaro è l’unico vero strumento di libertà. I soldi servono ad essere liberi. Il mio papà ha insegnato a me e ai miei fratelli che chi paga comanda, pagare i propri conti vuol dire comandare. Il denaro è un grande strumento di libertà”, ha detto la politica di Fratelli d’Italia rivolgendosi agli studenti nel corso della trasmissione tv in cui personaggi famosi del mondo della politica, del giornalismo e dello spettacolo si sottopongono alle domande di una classe di bambini tra i 9 e i 12 anni.

Le parole di Santanchè hanno scatenato molte polemiche, come dopo l’intervento di Luxuria. E la stessa ex deputata di Rifondazione comunista sui social ha stigmatizzato le parole dell’imprenditrice: “Solo chi ha i soldi è libero. grande insegnamento ai bambini della Santanchè”.