Sanremo 2020, Amadeus: “Voglio avere la libertà di dire a ogni donna ‘sei bellissima’”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Gennaio 2020 15:21 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2020 15:21
Sanremo 2020, Amadeus: "Voglio avere la libertà di dire a ogni donna 'sei bellissima'"

Sanremo 2020, Amadeus: “Voglio avere la libertà di dire a ogni donna ‘sei bellissima’” (foto ANSA)

ROMA – Amadeus replica alle polemiche che l’hanno colpito in questi ultimi giorni che precedono l’avvio del Festival di Sanremo che lo vedrà alla conduzione. Polemiche riguardanti la violenza descritta nei testi di Junior Cally e sulla frase infelice, ritenuta sessista, pronunciata dallo stesso conduttore in conferenza stampa.

“Mi sento come un calzino nella lavatrice al momento della centrifuga”, dice Amadeus alla giornalista di Tv Sorrisi e Canzoni che l’ha accompagnato nel viaggio da Milano a Sanremo. C’è grande spazio per chiarire la sua posizione riguardo la bufera mediatica che l’ha colpito per quanto detto di Francesca Sofia Novello: “Quel ‘passo indietro’ non era certo inteso come una diminutio verso le donne. Forse l’avrei potuta spiegare meglio, mi dispiace se qualcuno si è sentito offeso e chiedo scusa, ma non accetto nella maniera più assoluta di passare per sessista”. Amadeus rimarca le sue scuse per una frase infelice ma ha sottolinea di essere quanto di più lontano ci sia dall’idea del sessismo: “Voglio avere la libertà di dire a ogni donna ‘sei bellissima’. La bellezza non è legata solo all’aspetto fisico, ogni donna può essere bella anche per quello che rappresenta”.

Il conduttore afferma di non provare ansia per un evento così atteso e sul quale c’è così grande attenzione: “Mi sta aiutando a dormire come un sasso, arrivo così stanco la sera che crollo”. Infine si tocca l’argomento relativo agli ospiti e i loro cachet. Amadeus svela che avrebbe voluto Madonna, ma la cantante ha dovuto declinare per altri impegni, così come Oprah Winfrey che non ci sarà per motivi di budget. (fonte TV SORRISI E CANZONI)