Amanda Lear: “A 80 anni faccio se**o due ore al giorno. Idiota chi dice che sono un uomo”

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Marzo 2020 20:59 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2020 21:41
amanda lear ansa

Amanda Lear: “A 80 anni faccio se**o due ore al giorno. Idiota chi dice che sono un uomo” (foto Ansa)

ROMA – Amanda Lear racconta al settimanale Oggi di fare se**o per due ore al giorno. L’attrice racconta che lascerà la sua eredità ai gatti e critica il cinema italiano. A suo dire infatti, a differenza del cinema francese in Italia si girerebbero solo buffonate.

Amanda Lear non ha mai svelato la sua data di nascita. Secondo il settimanale Oggi che l’ha intervistata, avrebbe compiuto ottant’anni da poco. Lei, malgrado l’età avanzata, continua a godersi a pieno la sua vita e racconta: “Ora, quando ho un giovane amante, mi piace condividere la mia vita in generale, non solo il letto. Due ore di sse**oal giorno sono il massimo”.

La Lear ha voluto poi smentire una legenda che circola da anni sul suo conto: “Chi ha visto le mie foto su Playboy e continua a dire che sono uomo è sicuramente un idiota”. Amanda Lear ha poi svelato a chi lascerà il suo patrimonio: a godere dei suoi soldi saranno i suoi dieci gatti. Nel testamento, infatti, ha lasciato tutto a un’associazione che avrà il compito di occuparsi di loro: “I miei gatti mi hanno salvato, sono stati i migliori medici per me“. L’attrice svela però di spendere troppo e non esclude che nel momento della sua dipartita, ai gatti resti ben poco. Però “potranno vendere i miei quadri e la mia casa” ha puntualizzato la Lear. 

Amanda Lear ha poi parlato del cinema made in Italy: “Sfortunatamente gli italiani non hanno una cultura cinematografica meravigliosa come i francesi. In Italia non si girano film seri, solo buffonate. Ma sanno che io mi diverto a farle, e poi la gente è molto disorientata e insicura per quello che succede e per questo vuole ridere”

Fonte: FanPage, Oggi