Amanda Lear a Domenica In: “Io trans? L’ho detto per farmi pubblicità”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 dicembre 2018 8:41 | Ultimo aggiornamento: 3 dicembre 2018 8:41
amanda lear

Amanda Lear a Domenica In: “Io trans? L’ho detto per farmi pubblicità”

ROMA – Amanda Lear è stata tra gli ospiti di Mara Venier a Domenica In. La Lear ha parlato a ruota libera del suo passato, di Dalì e sulla sua “ambiguità”.

“Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me – ha spiegato – Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda, con la mia voce particolare in effetti si poteva credere che io fossi un uomo e ci ho giocato molto. Mi serviva pubblicità e l’abbiamo ottenuta. Ancora oggi ne parlano quindi figurati quanto ha funzionato”.

Uno dei “punti deboli” di Amanda Lear sono da sempre i ragazzi giovani, stuzzicata dalla Venier ha risposto così: “I ragazzi giovani hanno un’ingenuità che mi piace. Preferisco che non siano ricchi perché poi fanno gli splendidi e sono boriosi. Invece un ragazzo normale lo porto al ristorante, posso godermi le piccole cose. Di solito sono gli uomini a venire da me non io ad andare da loro”.

Quando la Venier le fa notare che Salvador Dalì era ricco Amanda risponde con sincerità: “Era un tirchio!”.

Il racconto che Amanda Lear fa di Dalì è molto bello e intenso ma ci tiene a specificare che fosse solo un rapporto platonico, ma allo stesso tempo di essersi innamorata sin da subito dell’artista. Nonostante fosse diventata la sua musa, Dalì non le faceva regali e lei svela di aver ricevuto da lui solo un mazzo di fiori.