Amici. Rudy Zerby contro Alessandro Casillo: “Non sei vero, sei tarocco…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 febbraio 2019 8:14 | Ultimo aggiornamento: 16 febbraio 2019 8:14
Amici. Rudy Zerby si scaglia contro Alessandro Casillo: "Non sei vero, sei tarocco..."

Amici. Rudy Zerby contro Alessandro Casillo: “Non sei vero, sei tarocco…”

ROMA – Lite ad Amici tra Rudy Zerbi e Alessandro Casillo. Il giudice Zerbi aveva assegnato al concorrente Alessandro un brano di Ligabue da cantare. Non un brano qualsiasi, ma Certe Notti, il cavallo di battaglia del cantante emiliano. Ma Alessandro ha rifiutato, ritenendo la canzone non nelle proprie corde.

Zerbi: “Non capisco. Certe notti è una canzone che ho suggerito io […] è considerata la canzone più bella di Ligabue […] ed è una canzone che continua a essere attuale […] Cosa c’è che non va?”.

Casillo: “Non ce l’ho con la canzone. So che è importantissima. Emotivamente questa settimana è stata per me un po’ difficile”.

Allora Zerbi attacca Casillo, accusandolo di essere complottista e di fare la vittima con tutti gli insegnanti della scuola: “Tu non sei vero. Pensi che sei vittima di un complotto […] Ti preferirei mille volte più onesto perché con te non se ne esce mai, non c’è mai una volta che le cose sono dritte […] Tu qui dentro stai chiacchierando un sacco, producendo pianto, tristezza, fastidio senza renderti conto che dovresti produrre musica […]”.

Poi, riferendosi agli altri allievi: “Tu sei molto più conosciuto di loro, hai avuto molte più esperienze e opportunità. Il mio grande dubbio su di te è che tu sia tarocco“.

Alessandro si sfoga piangendo: “È assurda questa cosa, c’è una cattiveria assurda. Preferisco che mi dicano che canto di m***a piuttosto che sono falso”.