Angelo Sanzio, il Ken umano italiano: “Non lo faccio per la notorietà”

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 gennaio 2018 7:15 | Ultimo aggiornamento: 14 gennaio 2018 21:37
Angelo-Sanzio-ken-umano-italiano

Angelo Sanzio, il Ken umano italiano: “Non lo faccio per la notorietà”

ROMA – Anche l’Italia ha ufficialmente il suo Ken umano: Angelo Sanzio, 28 anni, viene da Civitavecchia e proprio come Rodrigo Alves, il primo Ken vivente della storia, si è sottoposto a innumerevoli interventi di chirurgia plastica per somigliare al bambolotto della Mattel e marito di Barbie.

Ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live, il giovane ha raccontato il suo percorso di trasformazione verso quella che lui definisce “la perfezione”. Il suo vero nome è Angelo Giuseppe Capparella, e nel mondo dello spettacolo è già abbastanza conosciuto per i suoi profumi, molto apprezzati da personaggi del piccolo e grande schermo, come Antonella Mosetti e Maria Grazia Cucinotta.

Con la prima ha stretto un rapporto di profonda amicizia, la Mosetti gli è infatti stata accanto in questi anni di metamorfosi. Ma a quanti interventi si è sottoposto per avere questo aspetto? Per il momento 5: “Mi sono rifatto naso, labbra, zigomi, mento e un trapianto di capelli a Istanbul, in Turchia”. Prossimamente il Ken italiano intende tornare in sala operatoria per un intervento ai glutei.

Ma intanto ci tiene a precisare: non è a caccia del successo. “È stato un po’ un fulmine a ciel sereno, perché non ho fatto questi ritocchi per arrivare alla notorietà”.