“Ad Angrogna 20mila tedeschi. Qui profezia maya non si avvera” Ma è una burla..

Pubblicato il 12 Ottobre 2012 19:56 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2012 19:57

ANGROGNA – Pradeltorno, frazione di Angrogna in Val Pellice, e Bugarach, sui Pirenei francesi, verranno risparmiati dall’Apocalisse. Con questa scusa, l’ex Iena, Jacopo Morini, conduttore di un nuovo programma tv, “2012 prima di morire”, ha generato il panico tra gli abitanti di Angrogna. La notizia ufficiale è questa: “Angrogna verrà invasa da ventimila tedeschi, tutti insieme, impauriti dai maya”. La domanda spontanea: “Che fate?”

Una burla alla Morini che, con un poco probabile accento e una parrucca stiracchiata in testa, si è presentato in paese e ha cominciato a fare domande all’intera comunità. “Navigando su Internet sono incappato in questa storia – racconta al quotdiano la Stampa – Pradeltorno e Bugarach, sui Pirenei francesi, verranno risparmiati dall’Apocalisse. Ho letto che in quel piccolo villaggio hanno iniziato a trasferirsi pseudosantoni provenienti da tutto il mondo e che diversi stranieri hanno cominciato a comprare terreni per trasferircisi. Risultato: i prezzi sono aumentati e i locali, prevalentemente allevatori e pastori, hanno iniziato a protestare. In Val Pellice però nulla di questo è successo”.

Si è recato più volte in paese per intervistare il sindaco e gli abitanti circa il fenomeno emergente e la loro disponibilità ad ospitare i suoi “compaesani” in viaggio verso il sito “miracolato”. Ha persino mandato in onda un finto telegiornale durante il quale veniva annunciato l’imminente sbarco dei ventimila “cercatori di salvezza”. A quel punto il sindaco ha iniziato seriamente a preoccuparsi – anticipa al quotidiano la Stampa, Morini -. Mi diceva: “Ma qui possiamo ospitare forse un centinaio di persone, non di più. Dovrò chiedere soccorso all’intera Val Pellice”. Dopo alcune ore lo scherzo è stato svelato e i pradeltornesi sono tornati al quieto vivere.