Anna Falchi: “Anche io sono stata molestata da nomi altisonanti…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 novembre 2017 6:15 | Ultimo aggiornamento: 8 novembre 2017 13:31
anna-falchi-molestata

Anna Falchi: “Anche io sono stata molestata da nomi altisonanti…”

ROMA – “Ogni donna dello spettacolo, a meno che non sia un cesso, ha subito delle avance, anche io sono stata molestata da nomi altisonanti”. Anna Falchi è intervenuta ai microfoni di ECG, il programma di Radio Cusano Campus.

Sugli scandali che sono esplosi di recente nel mondo del cinema e dello spettacolo: “Ogni giorno se ne sente una, non se ne può più, detto tra noi. Io posso dire che questo tipo di sistema è sempre esistito. Ognuna di noi donne dello spettacolo, a meno che tu non sia un cesso incredibile, ha subito delle avance a volte molto imbarazzanti. Spesso con la scusa dei provini il regista o il produttore qualcosa in più lo fa. Poi sta a te se accettare a meno. Consiglio a tutte le ragazze di non andare a fare gli appuntamenti nelle case o nelle stanze d’albergo dei registi. Altrimenti ti metti nelle condizioni di poter subire delle molestie un po’ più infime. C’è da dire che le ragazze giovani possono essere un po’ succubi di certe figure e subire il potere delle persone. E certi uomini ne hanno approfittato. Da lì a parlare di stupro però bisogna pesare le parole. Le donne subiscono dalla mattina alla sera pressioni sessuali. In tutti i settori. Magari nel mondo dello spettacolo ci sono più occasioni, ma in ogni campo lavorativo la donna subisce questo”.

Anche Anna Falchi è stata molestata: “Anche da nomi altisonanti, ma è inutile sparare a zero. Le testate giornalistiche se ne guardano bene dal mettere certi nomi, hanno paura degli effetti collaterali. Quest’anno i giudici di pace avranno un sacco da fare, è difficile affrontare un argomento del genere, la mia parola contro la tua. Servirebbe una legge ad hoc, aveva iniziato a farla Mara Carfagna, una donna politica che si vede poco ma che rifarei emergere, spetta alle donne proteggere le donne”.

Sulla politica la Falchi dice: “Mi sono arrivate delle proposte di entrare in politica, ma me ne guardo bene. La politica deve essere fatta da chi è veramente preparato Anche se visti i grillini c’è una possibilità un po’ per tutti. Abbiamo visto le loro dichiarazioni dei redditi, con la politica si sono arricchiti e si sono posizionati nella società, hanno trovato un vero e proprio lavoro. Poi la preparazione politica se la faranno col tempo, visto i risultati ottimi che continuano ad ottenere”.

Infine sulla Lazio: “Quest’anno ci sta dando soddisfazioni pazzesche. Per lo scudetto vedo favorita la Roma, l’Inter e il Napoli, la squadra che in Italia gioca meglio di tutte. Però siccome la Lazio sta andando alla grande deve provare a vincere l’Europa League e deve provare ad andare in Champions League. La grande soddisfazione di quest’anno sono le due partite vinte contro la Juventus. Ciro Immobile lo adoro, è un ragazzo umile, viene da origini umili, si merita tanto. Poi tutti gli altri meritano di essere apprezzati. Un plauso particolare va a Simone Inzaghi. Questa squadra è al 100% sua. Poi complimenti a Tare, che è bravissimo a indovinare gli acquisti, e a Peruzzi, che tiene alla grande lo spogliatoio”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other