Anna Pettinelli e Riccardo Signoretti, insulti sul caso “armadio” al Gf Vip

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 novembre 2017 11:19 | Ultimo aggiornamento: 29 novembre 2017 11:19
Anna-Pettinelli-Signoretti

Anna Pettinelli e Riccardo Signoretti, insulti sul caso “armadio” al Gf Vip

ROMA – Pomeriggio 5 di fuoco: è una lite a dir poco accesa quella andata in scena nello studio del programma Mediaset condotto da Barbara D’Urso. Protagonisti dello scontro a distanza, la conduttrice radiofonica Anna Pettinelli, in collegamento da Roma, e il giornalista Riccardo Signoretti, direttore del settimanale Nuovo.

Motivo del contendere, la ormai famosa scena dell’armadio che ha visto protagonisti Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser. Pettinelli sosteneva che in quei “trentotto secondi” non fosse successo nulla, Signoretti ribadiva che non era così. E su questa questione sono andati avanti ad insultarsi a distanza.

Un resoconto di quanto accaduto è riportato sul sito La nostra tv e firmato da Fabio Giogli:

I presenti in trasmissione Karina Cascella, Biagio D’Anelli e il giornalista Riccardo Signoretti hanno sostenuto che quanto accaduto nel guardaroba è poco rispettoso nei confronti del pubblico che seguo lo show. In collegamento da Roma Anna Pettinelli, ospite del contenitore pomeridiano Mediaset, ha invece continuamente difeso la coppia formatasi dentro la casa più spiata d’Italia contestando i ripetuti attacchi, in studio, nei confronti della sorella di Belen ribadendo che in quella situazione non può essere accaduto nulla dato che i due ragazzi si sono chiusi nell’armadio per soli circa quaranta secondi.

A quel punto Signoretti ha sbottato contro Pettinelli, dandole della “cafona che a 65 anni porta ancora le extension”. Alla fine è dovuta intervenire la D’Urso, che ha provato a stemperare i toni.