Annozero, Giulietti: “La Rai censuri i censori e lasci in pace Santoro”

Pubblicato il 1 Ottobre 2010 17:51 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2010 17:54

Giuseppe Giulietti

Il portavoce di Articolo 21 Giuseppe Giulietti invita la Rai a prendersela con i “censori” e non con i “censurati”. ”I procedimenti disciplinari non vanno presi contro Santoro – spiega Giulietti – ma contro i censori e contro chi dispone le liste di proscrizione”.

Per il portavoce di articolo 21, infatti,  ”la Rai, invece di assumere provvedimenti disciplinari contro Michele Santoro, farebbe meglio a mettere alla porta chi è stato beccato a concordare con il capo supremo la lista di espulsione degli autori e dei programmi”.

Giulietti invita poi il direttore generale Mauro Masi deve ”alzare i toni prima di essere sostituito. I prossimi giorni saranno il trionfo dei censori e degli zelanti. Dal momento che non piacciono a Berlusconi, sara’ meglio rimuovere il suo servizio d’ordine, prima che facciano altri danni”.