Antonio d’Amico chi è: età, dove e quando è nato, vita privata, compagno e figli, Gianni Versace

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Dicembre 2021 - 13:02
antonio d'amico wikipedia

Antonio d’Amico in una recente foto pubblicata su Wikipedia

Antonio d’Amico chi è: età, dove e quando è nato, vita privata, compagno e figli, Gianni Versace. Lo stilista è ospite a Oggi è un altro giorno, il programma condotto su Rai Uno da Serena Bortone. 

Dove e quando è nato: la biografia di Antonio d’Amico

Antonio d’Amico è uno stilista italiano nato in Puglia il 21 Gennaio 1959. D’Amico ha quindi 62 anni ed è del segno zodiacale dell’Acquario. Il suo peso e la sua altezza non sono disponibili. 

Antonio ha subito la separazione dei suoi genitori all’età di 2 anni. Dopo la separazione si è trasferito insieme alla madre a Milano. Intorno ai 16 anni ha vissuto un evento decisamente drammatico: la sorella Mari è morta davanti a lui per una patologia cardiaca congenita. 

Antonio ha frequentato il collegio di Como prima di appassionarsi di moda. Prima di diventare Fashion Designer ha lavorato anche come modello. 

L’incontro con Gianni Versace: la vita privata di Antonio d’Amico

Antonio d’Amico non ha figli. Il suo attuale compagno non è noto. Nel 1982 ha incontrato Gianni Versace e tra i due è stato colpo di fulmine. Il loro primo incontro sembra sia avvenuto ad uno spettacolo durante un balletto. Antonio, a Storie Italiane ha ricordato il momento così: “Io ero giovane, avevo 22 anni ed ero un po’ emozionato per averlo conosciuto. Non avrei mai pensato che la mia vita cambiasse così”.

La morte di Gianni Versace

La coppia ha vissuto 15 anni intensi interrotti dall’uccisione di Gianni Versace a colpi di pistola. A sparare allo stilista nel 1997 è stato Andew Cunanan, un serial killer. Dopo la morte di Versace, d’Amico è entrato in una brutta depressione ed ha deciso di ridurre drasticamente le sue apparizioni in tv. In 20 anni ha rilasciato soltanto due interviste. Per via dei brutti rapporti che ha con Santo e Donatella, i fratelli di Gianni Versace, Antonio ha anche rinunciato ad una parte dell’eredità che lo stilista ha lasciato dopo la sua morte.