Asia Argento: “Brizzi? In Italia è solo l’inizio, uscirà tanta me*da”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 dicembre 2017 11:03 | Ultimo aggiornamento: 20 dicembre 2017 11:03
asia-argento

Asia Argento a Le Iene

ROMA – Le Iene sono tornare sulla vicenda Weinstein, parlando di come il Time abbia concesso la copertina a cinque donne che sono uscite allo scoperto nel denunciare gli abusi subiti sul lavoro, non solo nel mondo dello spettacolo. Ed anche Asia Argento viene di nuovo interpellata, affermando come il fenomeno in Italia sia diffusissimo, dopo il caso Brizzi, con molti uomini dello spettacolo nel panico e dicendosi sbalordita del fatto che da parte di molte attrici sia arrivata solidarietà solamente per i carnefici.

L’inviato Dino Giarrusso ha intervistato Asia Argento, che nel nostro Paese ha ricevuto moltissime critiche dopo la sua confessione, mentre in America ha trovato la solidarietà di colleghe e donne comuni.

“Non c’è solo Brizzi, ce ne sono tantissimi in Italia. Questa è una vera e proprio rivoluzione femminile, Il vaso è stato aperto uscirà tantissima merda e le donne attrici che non hanno parlato si ritroveranno ad essere dalla parte sbagliata. In questo momento ce ne sono molti che hanno paura, stanno contattando i loro avvocati. Verrà fuori altro, e loro lo sanno”.