Asia Argento a Domenica In: “Pensavo che Fabrizio Corona mi avesse venduto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Novembre 2018 16:46 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2018 16:46
Asia Argento a Domenica In: "Dopo la foto su Chi pensavo che Fabrizio Corona mi avesse venduto"

Asia Argento a Domenica In: “Pensavo che Fabrizio Corona mi avesse venduto”

ROMA – Asia Argento, ospite di Domenica In, si è confessata su Fabrizio Corona e non solo. L’attrice ha anche parlato con Mara Venier del suo ex fidanzato, Anthony Bourdain, morto suicida pochi mesi fa.

“Come si definisce Asia Argento?”, ha chiesto la conduttrice. “Non mi definisco, sono in divenire. Sono stata centomila persone, ma quello che sono davvero lo riservo a poche persone, alle mie amiche e ai miei figli” ha risposto Asia prima di affrontare l’argomento del suicidio del fidanzato e l’importanza che in quel momento ebbe per lei il suo ruolo a X Factor.

Asia Argento e la storia con Fabrizio Corona.

“Ci siamo visti due volte, spero ci sia una terza. Io sono a Roma, lui a Milano. Ci sentiamo ogni giorno, a me va bene così”.

“Dopo quella volta mi ha cercato lui. Gli ho dato appuntamento a casa mia per paura dei paparazzi. Durante quell’incontro sono rimasta di sasso: è una persona sensibile, profonda. E’ stato molto tenero, quando è andato via ero stesa sul letto e avevo i cuoricini…”.

“Quando ho saputo che era uscito il servizio su Chi l’ho chiamato in lacrime, credevo mi avesse venduto”. “Non voglio cambiare Fabrizio, a me piace così.. Ascolto il mio cuore”.

Mara Venier la appoggia in questa love story: “In questo momento Fabrizio non ti farebbe mai del male… Non ascoltare nessuno”.

Asia Argento e Anthony Bourdain.

“Ho iniziato lavorare il giorno dopo della morte del mio compagno, era l’unico modo per reagire”. Bourdain era un uomo “perfetto, colto e intelligente”.