Avanti un Altro, Bonolis alla concorrente di colore: “Stai zitta sennò chiamo Salvini”

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Febbraio 2019 21:35 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2019 21:35
Avanti un Altro, Bonolis alla concorrente di colore: "Stai zitta sennò chiamo Salvini"

Avanti un Altro, Bonolis alla concorrente di colore: “Stai zitta sennò chiamo Salvini”

ROMA – Grave imbarazzo ad Avanti Un Altro per una battuta politicamente scorretta di Paolo Bonolis. Protagonista, suo malgrado, è stata la concorrente di colore Lilian che ha subito conquistato il pubblico con la sua fragorosa risata. Il conduttore le ha prima chiesto se fosse ubriaca poi, dinanzi all’ennesima risatina come risposta, ha infierito: “Stai zitta, sennò chiamo Matteo Salvini”. 

Una uscita decisamente fuori luogo, rispetto alla quale Lilian ha saputo cavarsela con eleganza: “Mi hai presa per ubriaca e minacciata”, gli ha detto senza abbandonare il suo sorriso contagioso. Sui social, inutile dirlo, si è scatenata la polemica. Non sono pochi gli spettatori che non esitano a tacciare Bonolis di razzismo. 

Nel corso della puntata si è assistito anche alla caduta del maestro Luca Laurenti. Poi Paolo Bonolis ha colto la palla al balzo per congratularsi con lui per le sue doti di grande seduttore che gli permettono di “ingravidare le persone in studio” e subito dopo lo ha spinto verso le signore del pubblico che lo hanno accolto con baci e abbracci. Il maestro, stupito per il gesto, si è abbandonato alle signore riemergendone infine più rinvigorito che mai. Dopo il dolore della caduta, il dolce calore di un abbraccio sincero.

Ogni puntata di Avanti un altro è sempre diversa dalla precedente e in ogni edizione Paolo Bonolis e la sua squadra riescono a renderla sempre appassionante e divertente. Ce la farà oggi il maestro Luca Laurenti a scivolare agilmente dal palo oppure ripeterà la caduta?