Avanti un altro, in studio arriva la polizia: paura per Paolo Bonolis

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 febbraio 2019 10:43 | Ultimo aggiornamento: 8 febbraio 2019 10:43
Paolo Bonolis, paura in studio Avanti un altro per arrivo sirene polizia

Avanti un altro, in studio arriva la polizia: paura per Paolo Bonolis

ROMA – Ancora una volta Avanti un Altro di Paolo Bonolis stupisce gli spettatori in studio. Stavolta le sirene della polizia scattate a gran volume in diretta hanno lasciato tutti sgomenti e impauriti mentre il signor Luciano rispondeva alle domande del quiz. Anche Bonolis e Luca Laurenti sono apparsi frastornati dall’inaspettato arrivo della polizia in studio.

Nella puntata andata in onda il 7 febbraio il conduttore, Laurenti e il concorrente Luciano hanno messo in atto un simpatico siparietto. Luciano è apparso un po’ assente durante la partecipazione al programma e così Bonolis ha iniziato a ironizzare sul comportamento del concorrente. 

La regia ha deciso di stupire tutti i presenti lanciando le sirene della polizia a tutto volume e in effetti anche il concorrente sembra essersi ripreso dopo il grande e improvviso spavento. Purtroppo però Luciano ha sbagliato la risposta alla domanda e così è tornato a casa a mani vuote, un po’ frastornato, ma non prima di aver decantato qualche verso di una poesia.