“‘Baila!’ non andrà in onda: Barbara D’Urso bloccata dal giudice”

Pubblicato il 23 Settembre 2011 20:30 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2011 20:34

ROMA – Secondo il sito internet Dagospia, che riporta un articolo uscito su “Oggi”, la trasmissione di Barbara D’Urso ‘Baila!’ in programma su Canale5 non si farà perché bloccata dal giudice. La nuova creatura della D’Urso, infatti, era stata denunciata per plagio prima da Milly Carlucci e poi addirittura dalla Bbc. Il 23 settembre, rivela Dagospia, i giudici del tribunale civile di Roma hanno deciso per questo di interdire la trasmissione della prima puntata, prevista per lunedì 26 settembre in prima serata. La sentenza però, specifica il sito di Roberto D’Agostino, verrà diffusa solo lunedì 25 settembre.

Dagospia scrive: “Da viale Mazzini e anche da Cologno Monzese trapelano le prime indiscrezioni. Gli autori e gli alti dirigenti sono al lavoro per studiare alternative e strategie. In particolare, a Mediaset si preparano al peggio. E proprio in queste ore pare che stiano decidendo che cosa programmare al posto del nuovo show della D’Urso, che doveva andare in onda già lunedì sera. L’indiscrezione ha scosso i corridoi di Cologno Monzese mentre la stessa Barbara d’Urso era in diretta Tv con Pomeriggio Cinque. E la notizia le è stata comunicata solo alla fine della puntata di venerdì pomeriggio“.