Balotelli, Raffaella Fico: “Ora siamo molto complici. Ci sentiamo tutti i giorni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Agosto 2019 13:46 | Ultimo aggiornamento: 22 Agosto 2019 13:46
Raffaella Fico, foto Instagram

Raffaella Fico (foto Instagram)

ROMA – Mario Balotelli torna al Brescia e Raffaella Fico, intervistata dal settimanale Chi, si dice molto contenta del rapporto che si è instaurato tra i due:

“Ora siamo molto complici – racconta la Fico al settimanale diretto da Alfonso Signorini – Ci sentiamo tutti i giorni per la bambina. Abbiamo ritrovato la nostra serenità. Non è stato semplice affrontare la gravidanza da sola. Abbiamo sbagliato entrambi, eravamo molto giovani. Pia è stata frutto del nostro amore“.

Ma qual è, al momento, lo stato sentimentale dei due? SuperMario non ha storie, serie, ormai da tempo, mentre la Fico ha da poco chiuso con il procuratore sportivo Alessandro Moggi (il figlio di Luciano).

Mario Balotelli al Brescia, le prime parole.

”Scegliere Brescia? Non è stato poi così difficile decidere di ripartire da qui. Alla fine – ha detto Balotelli – penso che questo posto mi possa dare più rispetto a qualsiasi altro. Questa è la mia città. Io non ho certo paura di fallire: sono qui per far crescere la squadra e crescere ancora anche io attraverso l’aiuto dei miei compagni. Voglio destabilizzare la squadra? Si, ma in senso positivo”.

 ”Siamo qui perché Mario ha voluto essere qui – ha detto il presidente del Brescia, Cellino – Cerchiamo di aiutarlo tutti quanti: dobbiamo essere più noi e la squadra ad aiutare lui che lui ad aiutare noi e la squadra. Lasciamolo in pace e non mettiamogli troppa pressione addosso”.

”Nazionale? Certo che andare all’Europeo è un mio obiettivo. Con Mancini – racconta Balotelli – mi sono sentito il giorno del mio compleanno: mi ha fatto gli auguri”.

Fonte: Ansa, Chi.