Barbara D’Urso è “Padre Pio” a Mediaset: Piero Chiambretti svela il soprannome

Pubblicato il 9 Giugno 2015 9:18 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2015 9:21
Barbara D'Urso è "Padre Pio" a Mediaset: Piero Chiambretti svela il soprannome

Barbara D’Urso è “Padre Pio” a Mediaset: Piero Chiambretti svela il soprannome

MILANO – A Mediaset chiamano Barbara D’Urso “Padre Pio”. A svelarlo è stato Piero Chiambretti, durante l’ultima puntata di Grand Hotel Chiambretti in cui era ospite proprio la conduttrice di Pomeriggio 5. Chimabretti ha detto che Padre Pio è il soprannome che Mauro Crippa, “grande capo delle News”, di Mediaset, avrebbe infatti dato alla D’Urso. Il conduttore ha poi fatto una battuta: “Tutti i nostri stipendi dipendono dai suoi programmi”.

Durante la trasmissione la D’Urso ha tentato un paragone ardito: “Sì, io sono camp, io vado oltre il trash, come Andy Warhol”.

Poi è stato tempo di un botta e risposta con Carlo Freccero: “Lei son tanti anni che fa tv. In certi anni ha fatto anche sei ore di tv al giorno. Dopo Costanzo è quella che ha fatto più televisione. E’ chiaro che a qualcuno può anche rompere, ma piace perché è come la televisione, è sempre accesa. Molti giornalisti in tv, poi, sono peggio della D’Urso, sono inchinati al potere in modo vergognoso. Lei intrattiene nel salotto, la sua scenografia è sempre il salotto dove si fa gossip, non vera informazione. Ha sempre fatto del pettegolezzo”.

Questa la risposta della D’Urso: “Io ho grandissima stima per Carlo Freccero da sempre, credo però anche che per fare informazione non bisogna essere per forza giornalisti. Anche parlando in un salotto informi le donne che devono ribellarsi ai maschi quando vengono picchiate. E’ informazione anche quella, non c’è solamente il gossip, penso di fare in grande parte anche quella. Perché sono svenuta quando è venuto Berlusconi la prima volta da me? Stavo poco bene, avevo fatto un mix di due medicinali. Non si sviene nè per Berlusconi, né per Renzi, né per Chiambretti, neanche per il Papa”.