tv

Barbara D’Urso: “Che orgoglio il picchetto d’onore per me”. Ira della polizia

BARBARA-DURSO

Barbara D’Urso: “Che orgoglio il picchetto d’onore per me”. Ira della polizia

ROMA – Barbara D’Urso, su Instagram, ha postato un video in cui si vedono alcuni agenti della polizia schierati di fronte la Questura di Milano. La D’Urso ha postato il video scrivendo: “Che orgoglio il picchetto d’onore per me”. Un video che ha scatenato le proteste della polizia. Dalla Questura, infatti, precisano che “non è affatto così”. “Si trattava solo di un cambio turno e i ragazzi si sono messi in posa per fare una foto, non certo per fare un picchetto”.

Per evitare ulteriori polemiche alla fine Barbara D’Urso ha deciso di rimuovere il video da Instagram.

Il Movimento dei poliziotti democratici e riformisti ha scritto una lettera aperta di protesta al Capo della Polizia, Franco Gabrielli. “Chiediamo a lei Sig. Capo della Polizia se è lecito predisporre un picchetto d’onore per la visita di una conduttrice televisiva presso la Questura, per quanto brava, simpatica, famosa e bella questa signora possa essere”. “Oggi la Polizia di Stato è su tutti i siti web e i giornali italiani non per una brillante operazione di p.g. ma per il fatto che la signora Barbara D’Urso con estrema semplicità, dimostrando tra l’altro affetto e stima per la Polizia di Stato, ha postato su tutti i social un video amatoriale attraverso il quale si compiace per l’accoglienza istituzionale ricevuta”.

GUARDA IL VIDEO

To Top