Barbara D’Urso rimette in riga il paparazzo: “Qui comando io” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 dicembre 2016 15:01 | Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2016 15:01
Barbara D'Urso rimette in riga il paparazzo: "Qui comando io" VIDEO

Barbara D’Urso rimette in riga il paparazzo: “Qui comando io”

ROMA – “Qui comando io”. Così Barbara D’Urso ha rimesso in riga il paparazzo Maurizio Sorge, “reo” di aver provato a far tacere gli altri ospiti nel salotto di Pomeriggio Cinque. Il fotografo, in collegamento con Massimiliano Scarfone per parlare del caso Elkann, stava spiegando perché a loro avviso il rampollo di casa Agnelli sarebbe stato vittima di un complotto. Tesi per nulla condivisa dal direttore di Nuovo Riccardo Signoretti che è subito intervenuto per manifestare il suo disaccordo.

A quel punto il fotografo, indispettito, si è rivolto alla conduttrice per ottenere silenzio in studio: “Barbara possiamo finire di parlare? Perché se dobbiamo parlare noi, è inutile che ci interrompono. Stava parlando Massimiliano, forse deve dire qualcosa di importante…”

Ma la D’Urso non ha gradito l’invasione di campo e subito lo ha bacchettato: “No aspetta, scusa un attimo. Sorge, non cominciamo eh! Sei in un talk, quindi tu parli, se qualcuno vuole interagire, interagisce. Questo non è un faccia a faccia tra me e te”. Poi più tardi, dinanzi a nuove lamentele del fotografo, gli ha ribadito: “Tu parli, loro intervengono, poi tu riparli. Così funziona. La situazione la gestisco io, non la gestisci tu, d’accordo?”.