Barbara Palombelli: “Quando adottai Serena, non aveva i denti per le botte del padre”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 maggio 2019 11:13 | Ultimo aggiornamento: 15 maggio 2019 11:13
barbara palombelli denti serena

Barbara Palombelli: “Quando l’ho adottata, Serena non aveva i denti per le botte del padre”

ROMA – Barbara Palombelli racconta al Corriere della Sera l’adozione di Serena e Monica. Le due sorelle – Serena ora è protagonista nella casa del Grande Fratello – andavano alla scuola elementare, abbandonate dalla madre biologica e con un padre violento. “E’ stata dura. Avevano 7 e 10 anni – ha spiegato la giornalista – e denti mancanti per le botte del padre. Per far loro superare i traumi abbiamo fatto tutti terapia di gruppo, io, Francesco, i fratelli. Una cosa che consiglio a ogni famiglia”.

“Metto ordine nel caos, essendo severa mentre Francesco è più giocherellone – racconta la Palombelli -. Ci sono stati momenti da panico e fasi dell’adolescenza in cui i figli ci si sono rivoltati contro. Scriva che rimpiango seriamente collegi e servizio militare e civile obbligatorio. E’ da pazzi pensare che una madre gestisca da sola un Ufo in casa. Nel mondo anglosassone c’è il college, noi avevamo il collegio e il militare. Ai tempi di mia madre, i figli partivano e tornavano che adoravano la mamma, mangiavano tutto, avevano un’identità sessuale definita e avevano imparato uno sport. Oggi, c’è solo la scuola italiana a cui consegni un angioletto e ti rende un diavolo”.

Infine sulla difficoltà di crescere dei figli adottivi la Palombelli chiosa: “Lotti con il Dna, affinché non ne condizioni la vita e conta l’esempio che dai. Le figlie, per dire, mi hanno visto lavorare e lavorano tanto”.