Ancora bestemmie al Gf, fuori Nathan. Programma a rischio, televoto annullato

Pubblicato il 28 Gennaio 2011 19:00 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2011 19:03

La conduttrice del Grande Fratello Alessia Marcuzzi

Una nuova bestemmia al Grande Fratello. Dopo Massimo, Pietro e Matteo è la volta di Nathan Lelli, uscito dalla casa per aver pronunciato una bestemmia mentre scherzava con altri ragazzi. Ciò ha provocato l’annullamento del televoto e l’eliminazione diretta del concorrente.

Solo pochi giorni fa, il 10 gennaio scorso, erano stati eliminati per la stessa ragione Pietro, Massimo e Matteo. ”Grande Fratello – si legge in una nota – ha annullato il televoto settimanale tra i concorrenti in nomination. Tutti i telespettatori che hanno partecipato al televoto di questa settimana saranno integralmente rimborsati”.

A nulla sono valse le raccomandazioni della conduttrice Alessia Marcuzzi in diretta, quando pregò i ragazzi di fare attenzione al linguaggio usato. Ma ora la misura sembra essere colma, le proteste degli spettatori non sono mancate e per Canale 5 sarà sempre più difficile giustificare la messa in onda di un programma ripreso continuamente per volgarità.

“Per noi – afferma una nota dell’associazione di telespettatori cattolici Aiart – non dovrebbe essere eliminato solo Nathan Lelli, ma tutto il Grande Fratello. Se uno spettacolo ricorre alle bestemmie per fare audience vuol dire che è alla frutta. Va chiuso”.

A proposito di quanto accaduto, l’ufficio stampa del Grande Fratello in un comunicato stampa scrive: “A causa di un deprecabile episodio accaduto all’interno della Casa nelle ultime ore, Grande Fratello ha annullato il televoto settimanale tra i concorrenti in nomination e, già in serata, Nathan Lelli verrà eliminato dal gioco. Tutti i telespettatori che hanno partecipato al televoto di questa settimana saranno integralmente rimborsati”.