Brigitte Nielsen, chi è l’ospite di Live Non è la D’Urso

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 20 marzo 2019 8:00 | Ultimo aggiornamento: 19 marzo 2019 20:03
Brigitte Nielsen

Brigitte Nielsen, chi è l’ospite di Live Non è la D’Urso

ROMA – Brigitte Nielsen sarà ospite nella seconda puntata di Live-Non è la D’Urso questa sera, mercoledì 20 marzo, su Canale 5. Brigitte è una conduttrice, attrice e modella di 55 anni. E’ nata il 15 luglio 1963 a Rodovre, in Danimarca. E’ alta 185 cm e pesa 74 kg. E’ cresciuta vicino Copenhagen e dopo aver ottenuto il diploma ha iniziato a lavorare come modella viaggiando per tutto il mondo.

Brigitte si è sottoposta a tantissimi interventi di chirurgia estetica, infatti al reality Celebrity makeover, in onda in Germania, nel 2008 ha rivelato: “Ho fatto la liposuzione su fianchi, pancia e gambe, un lifting facciale, la riduzione del seno e, già che c’ero, ho fatto togliere con il laser due tatuaggi che avevo sul sederone”. Durante la sua vita ha rivelato di aver avuto problemi di alcolismo.

Brigitte Nielsen, vita privata

Si sposa per la prima volta con il compositore danese Kasper Winding e con lui ha il suo primo figlio Julian nato nel 1984. Purtroppo la loro relazione naufraga e nel 1985 si sposa con la star di Hollywood Sylvester Stallone ma anche tra loro il rapporto non sembra andare per il meglio, infatti durante un’intervista ha dichiarato: “Lui era terribile a letto. L’uso di steroidi su di lui avevano uno sfortunato effetto”. La loro relazione termina nel 1987.

Successivamente la modella convive dal 1988 al 1990 con Mark Gastineau ed insieme i due hanno un figlio Killian nato nel 1989. Sempre nel 1990 ha una relazione e convive con Sebastian Copeland tuttavia la loro relazione termina due anni più tardi.

Nel 1993 si sposa per la quarta volta con il pilota Raoul Meyer e dalla loro unione nascono due figli Douglas Aaron nel 1993 e Raoul Jr nel 1995. Tuttavia le non vive bene questa relazione e divorziano nel 2005: “Un uomo che pensava solo al denaro e alle corse automobilistiche. D’accordo io non sono una santa, ma lui è un vero tiranno. Sono caduta in depressione per due volte. E c’è mancato poco che mi suicidassi”. Infine nel 2006  convola a nozze un’altra volta questa volta il fortunato è Mattia Dessi, un italiano più giovane di lei di 15 anni. I due insieme hanno avuto una figlia: si chiama Frida ed è nata nel 2018.

Brigitte Nielsen, carriera

Inizia a lavorare come modella arrivando a sfilare anche per i maggiori stilisti tra New York, Parigi e Milano. In seguito inizia a farsi strada anche nel mondo cinematografica a notarla è stata il produttore Dino De Laurentis. Debutta per la prima colta nel film Yado accanto al fantastico Arnold Schwarzenegger. In seguito gita insieme a Sylvester Stallone, con lui all’epoca aveva una relazione, i film Rocky IV e Cobra e si specializza poi in ruoli da amazzone in numerosi film d’azione.

Nel 1987 arriva appare per la prima sulla televisione italiana al fianco di Pippo Baudo e Lorella Cuccarini e l’anno successivo compare nuda sulla copertina del primo numero del settimanale Il Venerdì di Repubblica. Nello stesso anno la troviamo nel film Bye Bye Baby. Nel 1992 conduce il Festival di Sanremo insieme a Pippo Baudo, Milly Carlucci e Alba Parietti e nello stesso anno appare nella saga Fantaghirò di Lamberto Bava. Nel 1998 appare nel film Paparazzi. Dagli anni Duemila partecipa a diversi reality show in tutta Europa: La Talpa(2004), Celebrity Big Brother (UK), La Ferme Célébrités (FRA) e Let’s Dance (GER). Successivamente compare nelle serie Portlandia e Aiutami Hope!, nel film Mercenarie e in Creed 2. (fonte: Wikipedia)