Brumotti e il servizio di Striscia la Notizia a Piacenza, il pusher lo avvertì: “Ti denuncio” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Luglio 2020 8:30 | Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2020 8:30
Brumotti servizio Striscia la Notizia Piacenza

Brumotti e il servizio di Striscia la Notizia a Piacenza, il pusher lo avvertì: “Ti denuncio” VIDEO

Un anno fa l’inviato di Striscia la notizia Vittorio Brumotti era a Piacenza per documentare lo spaccio di droga in pieno giorno.

Durante le riprese (qui il video), girate nel maggio del 2019, Brumotti, in sella alla fedele due ruote, muovendosi nella zona della stazione, tra piazzale Marconi e i Giardini Margherita, spiegava che nella cittadina c’era stata “un’invasione…non aliena, ma di spacciatori”.

L’inviato, poco dopo, si era avvicinato ad un pusher che, dopo aver capito che si trattava di Striscia la Notizia, avvertì l’inviato che lo avrebbe denunciato. Un avvertimento che solo oggi, dopo lo scandalo dei carabinieri arrestati e il sequestro della Caserma di Piacenza, appare meno paradossale di allora. Probabilmente lo spacciatore si sentiva tutelato. 

Prefetto Piacenza: “Intaccato presidio legalità”

“I fatti accaduti in questi giorni inducono a una riflessione e a una reazione per chi vede intaccato un presidio di legalità sul territorio. L’emersione di tutto ciò è però un’opportunità di rinnovamento e rafforzamento”. Lo ha detto il neo prefetto di Piacenza, Daniela Lupo, che ha incontrato la stampa per una presentazione e una saluto.

“Sono onorata di fare il prefetto a Piacenza. Lo Stato c’è, compatto e coeso, e non lascia solo nessuno. E’ necessario combattere l’indifferenza e il silenzio che spesso favoriscono l’attecchimento di situazioni che possono essere debellate con il concorso di tutti”. (fonti STRISCIA LA NOTIZIA, ANSA)