Bruno Vespa è appena nato: chiamano il figlio come il giornalista, lui si offre di battezzarlo

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Gennaio 2019 8:54 | Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio 2019 10:44
Bruno Vespa è appena nato: chiamano il figlio come il giornalista, lui si offre di battezzarlo

Bruno Vespa è appena nato: chiamano il figlio come il giornalista, lui si offre di battezzarlo

ROMA – E’ appena nato Bruno Vespa. Il suo papà, Giovanni Vespa, 45 anni di Rimini, ha voluto battezzarlo così proprio in onore del conduttore di Porta a Porta. Scelta azzeccata dal momento che, commosso dalla notizia, il giornalista si è offerto di fare da padrino al bebè in una cerimonia di Roma. 

Bruno Vespa pesa quasi tre chili, sta bene e anche la sua mamma Gaia Rossetti gode di ottima forma. Raggiunto dal Resto del Carlino, Giovanni Vespa, impiegato delle Poste con una laurea in Lettere, spiega che ha sempre avuto un sogno, poi rimasto nel cassetto: da grande avrebbe voluto fare il giornalista. E Vespa è sempre stato un’ispirazione per lui: “Seguo da sempre il dottor Bruno, fin da quando faceva il tg – ha detto – Non mi perdo una puntata di A porta a porta ed ho letto tutti i suoi libri”.

“Lo considero un grande professionista – ha aggiunto – imparziale, che dà voce a tutti. E in suo onore ho voluto che mio figlio avesse lo stesso nome. A questo punto spero che il mio bambino un giorno riesca a fare il giornalista e che il nome che gli abbiamo dato gli porti fortuna”.  

Intanto il gesto è stato apprezzato. Bruno Vespa, contattato dal Resto del Carlino, non ha esitato: “Sono onorato, sorpreso e molto felice di questa bellissima notizia. Se i signori riescono a organizzare il battesimo a Roma io farò da padrino al bambino”.