Canone Rai, bolletta rate bimestrali: 100 € totali nel 2016

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Ottobre 2015 13:56 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2015 15:31
Canone Rai in bolletta a rate bimestrali: 100 € nel 2016

Canone Rai in bolletta a rate bimestrali: 100 € nel 2016

ROMA – Ampiamente annunciata, la novità del pagamento a partire dal 2016 del canone Rai nella bolletta elettrica, è stata confermata dal premier Matteo Renzi nel presentare i contenuti della Legge di Stabilità.

Quindi, già nel 2016 si pagherà meno (con la speranza motivata che d’ora in poi pagheranno tutti) il canone per il servizio pubblico radiotelevisivo, e cioè 100 euro rispetto ai 113,50 di quest’anno. Nel 2017 ulteriore riduzione a 95 euro. ma come si pagherà, tutto insieme, o a rate? Cristina Bartelli sul quotidiano economico Italia Oggi scommette con ragionevole certezza che sarà a rate: i tecnici stanno studiando una scadenza bimestrale.

L’obiettivo è non gravare troppo l’utente con una imposta da versare in un’unica soluzione. Sopratutto si vuole scongiurare un incremento della morosità, che è cosa diversa dall’evasione (i livelli attuali sono altissimi) ma conduce allo stesso impoverimento del gettito.

Già da qualche giorno si parla del pagamento a rate del Canone: il Giornale aveva scritto che l’ipotesi più accreditata era quella di dividere il pagamento della tassa in due tranche. Lo scopo è sempre quello di fare cassa tentando di scovare gli evasori. Secondo le stime dei tecnici, infatti, attualmente gli evasori del canone superano il 30 per cento facendo perdere a viale Mazzini ogni anno diverse centinaia di milioni di euro. Il meccanismo che si vuole introdurre è quello di far pagare subito i primi 50 euro, sapendo che poi a giugno verrà “colpito” con l’invio della bolletta.