Cardinale Sepe all’inviata di Pomeriggio Cinque: “Vai in pace e preparati alla morte”

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 novembre 2017 14:24 | Ultimo aggiornamento: 3 novembre 2017 14:25
cardinale-sepe-morte

Cardinale Sepe all’inviata di Pomeriggio Cinque: “Vai in pace e preparati alla morte”

NAPOLI – Il cardinal Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, risponde alla giornalista Mediaset che lo interpella sui casi di pedofilia e prostituzione che di recente hanno coinvolto la curia campana dicendole: “Vai in pace e preparati alla morte”.

Un augurio che non è piaciuto molto non solo all’inviata, Giorgia Scaccia, e al suo operatore, ma anche a Barbara D’Urso, che durante il collegamento in studio ha ricordato come lei, da credente e napoletana, non abbia mai ricevuto un simile augurio né ci tenga a riceverlo, e come quella frase detta dal cardinal Sepe sia “grave”.

L’arcivescovo era stato raggiunto dalle telecamere di Pomeriggio Cinque durante la celebrazione al cimitero per la festa dei defunti. Alla domanda di Scaccia su eventuali nuovi sviluppi nelle indagini sui festini con escort, ha risposto dicendo che non era un argomento da affrontare in quella sede, e poi si è congedato con quell’augurio a dir poco cupo: “Vai in pace e… anche tu preparati alla morte”.

Per guardare il video clicca qui.