Cartabianca, Mauro Corona dà della gallina a Bianca Berlinguer. La Rai: “Intraprenderemo le azioni del caso”

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Settembre 2020 18:16 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2020 18:16
Cartabianca, Mauro Corona dà della gallina a Bianca Berlinguer. La Rai: "Intraprenderemo le azioni del caso"

Cartabianca, Mauro Corona dà della gallina a Bianca Berlinguer. La Rai: “Intraprenderemo le azioni del caso”

Insulti di Mauro Corona a Bianca Berlinguer durante Cartabianca, la Rai prende le distanze: “Intraprenderemo le azioni del caso”

La Rai prende le distanze dagli insulti rivolti da Mauro Corona a Bianca Berlinguer durante la puntata di Cartabianca andata in onda martedì 22 settembre. 

“La direzione di Rai Tre e la Rai nel suo complesso presentano le proprie scuse al pubblico di Cartabianca e in special modo a quello femminile che ieri sera si è sintonizzato sul noto programma della Terza rete. Nel corso della trasmissione, il signor Mauro Corona si è esibito in una serie di inaccettabili offese nei confronti della conduttrice” Bianca Berlinguer. E’ quanto si legge in una nota di Viale Mazzini. 

“I suoi reiterati insulti costituiscono un’offesa non solo alla dott.ssa Berlinguer ma verso le donne in genere”, prosegue la nota.

“In tal modo il signor Corona ha violato le disposizioni normative e i principi etici volti a promuovere la parità di genere e il rispetto dell’immagine e della dignità della donna. A tali inderogabili principi è improntata la programmazione della Rai che pertanto intraprenderà tutte le azioni del caso nei confronti del sig. Corona al fine di tutelare l’immagine e la dignità culturale e professionale della conduttrice e il ruolo di servizio pubblico della Rai”.  

Michele Anzaldi (Commissione di vigilanza Rai): “Toccato il punto più basso”

“A Cartabianca toccato il punto più basso: Corona insulta e minaccia in diretta la conduttrice con un’arroganza mai vista. E la Rai addirittura lo paga 500 euro a puntata! Davvero per qualche decimale di share una trasmissione d’informazione può proporre uno spettacolo del genere?”. Lo scrive su twitter il deputato di Italia Viva e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi, commentando il video di quanto accaduto nella puntata di martedì. 

Durante la trasmissione lo scrittore ha detto alla giornalista: “Se mi vuole qui tutta la stagione, mi fa dire le cose. Altrimenti la mando in malora e me ne vado. Da stasera la trasmissione se la conduce da sola, gallina. Stia zitta, gallina!”.

“Davvero si può permettere – twitta ancora Anzaldi – a un uomo di trattare così una donna in prima serata sul servizio pubblico? Davvero la Rai, con centinaia di giornalisti anche senza incarico in organico, vuole continuare a far commentare politica e attualità ad un alpinista maleducato e offensivo?”. (Fonte: Ansa)