Catherine Spaak cita tragedia MasterChef Australia. Ma “notizia” era di Lercio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Marzo 2015 9:54 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2015 9:54
Catherine Spaak cita tragedia MasterChef Australia. Ma "notizia" era di Lercio

Catherine Spaak (LaPresse)

ROMA – Dopo la tragedia in Argentina dove sono morte dieci persone che stavano partecipando a un survive reality simile all’Isola dei famosi, Dropped, Catherine Spaak ha parlato di tragedia annunciata.

La Spaak, che aveva lasciato ancora prima di iniziare l’Isola dei famosi, ha ricordato “casi simili” a quello francese dove la trasmissione può diventare mortale: “L’ultimo caso, se non erro, riguarda l’edizione australiana di ‘Masterchef’ dove tre concorrenti sono stati assaliti da una mandria ed è finita davvero male”.

Ma la tragedia da lei citata non è vera. Ma creata da Lercio, noto sito goliardico famoso per creare notizie divertenti ma di palese inverosimiglianza. Un fatto inventato che compare nell’articolo fake sullo chef Carlo Cracco che condisce l’agnello “da vivo”.

Il piatto aveva conquistato i favori della giuria per essere stato servito, per la prima volta in una tv inglese, senza accompagnamento con le ‘chips’ e con David Ellefson, bassista dei Megadeath, ospite in esterna. Ellefson era stato anche testimone oculare della drammatica puntata di Masterchef Australia (poi sospeso) in cui persero la vita due concorrenti e un cameraman assaliti da un branco di wombat inferociti.