C’è posta per te, Daniele trova il padre che l’ha abbandonato: poi chiude la busta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 marzo 2019 8:26 | Ultimo aggiornamento: 10 marzo 2019 8:26
C'è posta per te, Daniele da Maria De Filippi ritrova il padre

C’è posta per te, Daniele trova il padre che l’ha abbandonato: poi chiude la busta

ROMA – Un figlio abbandonato che dopo 28 anni cerca il padre. Questa la storia raccontata da Maria De Filippi a C’è posta per te la sera del 9 marzo. Daniele ha prima raccontato dell’abbandono da parte del papà, che ora ha un’altra moglie e 4 figli, ma poi ha deciso di chiudere la busta quando l’uomo gli ha spiegato che era stato costretto ad abbandonarli per situazioni che il ragazzo non conosceva.

Il giovane non cerca il padre per soldi, ma voleva sapere perché lui, il fratello e la madre erano stati abbandonati. Dopo che lui è andato via di casa, la situazione si è fetta pesante. I tre hanno vissuto in un monolocale, pioveva dentro casa e riuscivano a mangiare solo un pasto al giorno. 

Quando l’uomo è andato via di casa, Daniele aveva solo sedici mesi, tante le cose che non sapeva. Il padre quindi ha deciso di chiudere da subito la busta, sentendosi aggredito dal ragazzo che non conosceva tutta la verità. L’uomo ha spiegato di essere andato via per salvarsi la vita e che tornava spesso a cercare i figli, ma la madre e altri gli impedivano di vederli.

Per questo motivo ha proseguito con la sua vita e ora ha una moglie e altri quattro figli che conoscono la verità e sanno di Daniele e del fratello, ma ha deciso di rinnegarli. Daniele ha continuato a punzecchiare più volte il padre, che cercava di non perdere la calma, e si è rivelato maleducato con lui, tranne poi decidere di chiudere la busta e scoppiare a piangere, consolandosi tra le braccia della conduttrice Maria De Filippi. 

Fonte C’è posta per te